Pubblicato in: cure naturali

CISTITI

ciao amiche,oggi vorrei parlare di un problema che purtroppo molte di noi ne soffrono!
le cistiti

cistite

dolorose e fastidiose,per questo vorrei darvi qualche consiglio per poter ridurre il rischio che vengano

Nella maggior parte dei casi, la cistite si verifica indipendentemente dai comportamenti alimentari adottati. Ciò detto, una dieta equilibrata e uno stile di vita sano consentono di ridurre il rischio di contrarre la patologia.

1) Non abusare di tè, caffè, bevande alcoliche, cibi fritti o eccessivamente salati, cibi speziati e piccanti: possono irritare la vescica. A maggior ragione, è quanto mai opportuno non abusare o addirittura astenersi dal consumo di alcol nel corso della terapia per la cistite conclamata.

2)Prediligere alimenti freschi.

3) La stipsi aumenta il rischio di contrarre la cistite perché favorisce la proliferazione batterica. I batteri che si trovano nelle feci possono raggiungere la vescica attraverso l’uretra e, una volta giunti lì, prosperare e provocare la cistite. Per questo motivo, in caso di stipsi, sono consigliati alimenti ricchi di fibre – quali pane integrale, verdure cotte e frutta – e alimenti con proprietà antiossidanti – come mele o tè verde.

4) Per via delle sua proprietà immunostimolanti (2) l’aglio – crudo, in particolare – è considerato un utile supporto nella prevenzione della cistite.

5) Mangiare frutta e verdura ricche di acido ascorbico, in quantità adeguata, come ad esempio i vegetali a foglia verde, i peperoni, i pomodori, i kiwi e gli agrumi, per garantire all’organismo un corretto apporto di vitamina C, che rinforza il sistema immunitario (1) e svolge un’azione di contrasto alla proliferazione dei batteri nell’apparato urinario.

6) L’assunzione di probiotici, contenuti ad esempio negli yogurt o in alcuni integratori alimentari, è consigliato per il mantenimento del giusto equilibrio della flora batterica (3). Lo squilibrio della normale presenza di batteri non patogeni (ad esempio i lattobacilli) riduce la difesa contro i batteri patogeni.

7) Bere molta acqua è molto importante – almeno 6-7 bicchieri al giorno – al fine di urinare più frequentemente.

8) Infine sempre in tema di cistite e alimentazione non vanno trascurati i benefici del mirtillo rosso (cranberry) e delle proantocianidine in esso contenute, in grado di ridurre l’adesività dei batteri alle mucose delle vie urinarie e utili a prevenire l’insorgenza di infezioni alle basse vie urinarie

Screenshot_4

spero di esservi stata di auto!
a presto con altri consigli

Annunci

3 pensieri riguardo “CISTITI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...